Avendo iniziato quest’estate assieme alla mia fidanzata e avendo finito da poco, mi ci sono voluti circa quattro mesi per rileggere “La compagnia dell’anello”, la prima parte de “Il signore degli anelli”.

Sicuramente sono stato meno assiduo di quando da adolescente ci misi solo un mese a leggere tutta la trilogia, ma ciò non vuol dire che non sia stato altrettanto contento. Il tempo passato dalla prima lettura e la visione del film mi avevano fatto dimenticare (altro…)

Giusto per condividere una cosa carina trovata su internet: un grafico dei “movimenti” dei personaggi di alcuni film, tra cui la trilogia de Il signore degli anelli, quella di Guerre stellari, il buon vecchio Parco giurassico e altri due film che non ho visto: tra questi 2 spicca Primer, che sembra avere una trama alquanto complessa! 🙂

L’url dell’immagine è questa: http://xkcd.com/657/large/ .

Mi dispiace un po’ che il grafico non sia basato sui libri, nel caso del signore degli anelli.

Un carattere elfico

Un carattere elfico

Sin da quando lessi “Il signore degli anelli” ho la fissa della scrittura con le tengwar, cioè i caratteri elfici descritti in una delle appendici di quel romanzo. Esistono da anni vari strumenti (per vari sistemi operativi) per raggiungere questo scopo, ma tutti usano particolari font che mappano le lettere dell’alfabeto latino con le suddette tengwar. Invece il mio obiettivo era utilizzare i caratteri destinati a questo uso definiti nelle tabelle di Unicode, ammesso che ci fossero. (altro…)