Dopo l’esperienza luci-ed-ombre della rappresentazione di Cats, ho continuato a pensare alle volte in cui sono andato a teatro, soprattutto a quelle che mi hanno dato soddisfazione. Probabilmente la migliore in questo senso è rappresentata dal Rocky Horror Show, visto al Teatro di Rifredi, pochi anni or sono.

Avevo già visto il film, The Rocky Horror Picture Show, e mi ero un po’ rinfrescato le idee descrivendo il film alla mia fidanzata e scaricando i testi inglesi delle canzoni, per seguire meglio lo spettacolo. Avevo trovato anche materiale che non mi aspettavo ma che mi incuriosiva, ad esempio la “participation guide” con una lista di oggetti e di battute per il pubblico.

Lo spettacolo a cui ho assistito non è stato così partecipato, ma ugualmente posso dire che nessun film o spezzone su youtube preso da teatri può paragonarsi all’esperienza live! Rispondere alle battute degli attori, fare attenzione ai fuori programma, notare che il pubblico ha costumi più “forti” di quelli dei personaggi (il tizio con due fori nei pantaloni in corrispondenza dei glutei, che ti piaccia o no, non ti può lasciare indifferente 🙂 ).

Insomma, ci sono spettacoli teatrali che lasciano il segno. Naturalmente ognuno deve trovare i suoi secondo i propri gusti.

PS: questo purity test sul RHS è molto carino (peccato che faccio pochi punti 🙂 ).

Annunci